TRACCE DI STORIA E FUTURO PROSSIMO: L’EFFETTO ANNUNCIO…

maxresdefault

Già nell’Iliade Omero narrava di tre cavalieri brianzoli e sconosciuti che avrebbero lasciato prima o poi il segno nella Storia, sui libri di antologia e nei pressi di un fiumiciattolo, inizialmente non presente neppure sulle mappe, ma identificato successivamente come il Seveso!

Adesso anche gli editori più restii si pentiranno di non averlo scritto nei testi sacri, con la scusa dei nomi non conosciuti: balle!

I nomi sono noti e fra poco si comprenderanno ancor meglio. Il 2016 sarà l’anno dello stravolgimento geometrico, dove “il” base farà binomio con l’altezza, ma solo per una questione di conduzione; dove l’area non sarà semplicemente una superficie e dove la gestione delle manovre del corso sarà affidata ad un Trio che, paragonato alla storia della cinematografia, è pari soltanto ad un colossal con figure come quelle di Frank Sinatra, Dean Martin e Richard Widmark!

images

L’attesa ai botteghini è già alle stelle, i bagarini non sanno più come prenotare i biglietti. Iscrizioni, share e audience sono attesi alle stelle; la Rai sta già consegnando ai primi iscritti il decoder per masterizzare gli ascolti “teorici” del giovedì sera e contestualizzare gli audience “pratici” del weekend. Robe da far tremare Borse, Spread e Listini….

Le iscrizioni sono già state veicolate su blog a parte, ingannevoli e heackerati per distogliere attenzione e concentrazione; sono già andati a ruba i blocchetti delle ricevute; sul sito ufficiale si parla già di 82.000 iscrizioni, con gente che arriva da tutta Europa (dal Sud America risse infinite per i ‘visti’ annullati!). Insomma il delirio. Ma chi sono i Cavalieri di questo epico momento che attraverserà i mesi da Aprile ad inizio Luglio del 2016? Difficile non indovinare, difficile pensare ad una Triade non composta da Billa, Paolinux e Antonio Inox per la conduzione dell’A1-2016.

IMG_1012

Non sono neanche riusciti a finire la domanda con la quale avevano chiesto al Gran Visir della Scuola di poter approcciare il Corso Base A1 di alpinismo, che quest’ultimo aveva già inviato il nulla-osta, deciso i giorni e preparato 25 attestati firmati!

IMG_1016

I tre stanno già facendo fumare i cannoni: si parla di uscite in cui il “duello verticale” sarà predominante, dove le campanelle alla fine dei tiri sostituiranno gli anelli di calata. I tanga faranno saltar fuori dai torrenti tutti i salmoni e i cavedani, anche quelli più timidi e mosci!!! Gli elicotteri sostituiranno i pullmini e agiranno a largo raggio trasportando gli allievi da una guglia all’altra piuttosto che in discesa da cime di tutte le Alpi. Le cordate saranno colorate e l’arcobaleno diventerà l’arbitro indiscusso per le sfide decisive in alta quota.

Adesso la difficoltà è affiancare al Trio una “Balivo della Bassa” in grado di tener testa al Tridente, mai così offensivo….degno dei gemelli del gol (Graziani e Pulici), assomigliante all’attacco del Napoli d’oro (Maradona, Careca, Giordano) e specchio del Triplete di Mourinho, anche considerando la fede dei Tre Moschettieri!!!

La conduzione è fondamentale e attesa da tutti, visto che i filmati parteciperanno al Film Festival di Trento e sono attese citazione persin all’Alpin Club di Chelsea, sobborgo di Londra pieno di alpinisti doc.

Pura dinamite, pronta ad esplodere di passione, di idee e di concretezza. Non mancheranno le uscite al Canale dei Camosci, la verifica di come si ritira il ghiacciaio del Morterascht…..soprattutto se continuiamo ad andarci ed altri posti tattici e strategici della Alpi.

Molti di noi non vedono l’ora di sapere, di capire….quello di cui non dubitano è il risultato. Il fatto che sarà uno spettacolo lo dimostra soltanto l’immaginazione di questi tre soggetti, affiancati l’uno all’altro che si passano decisioni.

E’ infine probabile che si debba far fronte ad un lancio di OPA nei confronti della sede di Bovisio (ostile!) e che verranno raccolti fondi per l’acquisto delle azioni da parte dei volontari aderenti al sodalizio di Via Venezia.

Una Valle in attesa.

p.s. A proposito, al Quirinale sono giorni di trepidazione visto che si sta decidendo quando e come concedere i minuti immediatamente successivi al messaggio di Capodanno del Presidente ai summenzionati tre cavalieri che, con un saluto alla nazione a reti unificate (tutte…..ho detto Tuch!), comunicheranno il tipo di Corso ed il Programma 2016!

Lo sbadiglio non è permesso e l’attenzione può scemare solo poscia.

by Patajean

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Comments are closed.


  • Twitter
  • Facebook
  • Picasa
  • Flickr
  • YouTube