DOLOMITI – VENERDI’ 13 AGOSTO 2010: 24 ORE SOTTO L’ACQUA!!!

Una specie di calvario! Una roba da film di Hitckock……..sono talmente stufo di vedere l’acqua che scende dal cielo, che anche quando apro il rubinetto, mi vien da vomitare.
Meno male che fino ad oggi le vacanze ci hanno regalato un tempo più che discreto; va bene che piove, anzi in montagna si sa che ci sta, ma di solito si tratta di temporali e/o di pioggia temporanea, nel pomeriggio per lo più. Oggi invece è stato come resistere un giorno coi mmaroni legati ad una palla di piombo, da trascinare sui centro metri.

IMG_4827L’acqua c’è perfino in televisione visto che ci sono gli europei di nuoto: Basta!!!……dopo la gara di tuffi, alcune gocce mi sono finite dal televisore direttamente in appartamento. Quando sono uscito a comprare un paio di panini ai cereali tipici del sudtirol, una persona davanti a me ha comprato ben due casse di acqua. Poi sono passato a prendere un caffè e davanti a me uno ha chiesto anche un bicchiere di acqua! Quando apro le finestre, anche se chiudo gli occhi, sento il rumore del ruscello sotto Colfosco………………insomma domani torno a casa.

IMG_4878Speriamo che domani al telegiornale non riferiscano che le Dolomiti siano diventate i nuovi “Faraglioni” del Nord, anche perché sarebbe un “peccato” madornale. Per far passare il tempo le ho provate tutte: ho fatto rafting per andare a prendere il giornale; poi ho fatto un bel bagno per esorcizzare il momento katartico. Poi mi hanno chiesto se andavo giù al torrente a dare una mano a creare una piccola diga per arginare il flusso di acqua; infine, ho aiutato ad infilare la muta ad un pastore tedesco in vacanza in zona. Comunque anche gli altri nelle case vicine non se la passano molto diversamente. All’inizio c’è stato un mezzo suicidio due vie più distanti da qui, poi ho visto persone nuotare all’interno di un appartamento (probabilmente ben isolato!) con grandi finestroni modello “acquario”. L’hotel più “in” del paesino, quello con un wellness center che dà direttamente sulla via principale ha avuto un calo di entrate, perché tutti passavano di lì col kanotto facendo gestacci ai merdoni in vacanza e dimostrando che ogni tanto le cose sono gratis e ci si può permettere di goderle in egual misura!!!!

IMG_4937Certo, è meglio scherzare, ma chi è partito oggi e si passa qualche giorno in queste condizioni sta sicuramente peggio. Che sia al mare o in montagna, in effetti il brutto tempo ti distrugge, fuori ma anche dentro!
O te la gestisci o fai finta di niente; in questi minuti ho i piedi arrugginiti. Ho aperto le finestre e ho visto una comitiva di tuder-tedeschi che stanno andando al Passo Gardena in pedalò!, mentre un paio di ore fa i camosci facevano torrentismo in Val de Mesdì, col costumino e con un bel motto: “Cosa fa Federica Pellegrini quando non si allena?!?””Perché non viene ad allenarsi qui con noi???”.
Se quelli che sono in questi giorni a Bardonecchia per le gare di tuffi da oltre 25 metri, sapessero che qui c’è tanta acqua……..
Behh, anche per la Chiabotto la zona potrebbe essere “diuretica”, nonché scatenare nella sua mente “potenziali attività”……
Settimana prossima si torna al lavoro e quest’anno si risparmia almeno sul viaggio di ritorno: si torna in barca a remi!!!
Godo come un san bernardo che fa surf sul ghiacciaio del Gran Combin!!!!!
PJ

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Comments are closed.


  • Twitter
  • Facebook
  • Picasa
  • Flickr
  • YouTube