CORSO DI SCI ALPINISMO E BACK COUNTRY SA1 (2015)

Grupppo

«Se desideri vedere le valli, sali sulla cima della montagna; se vuoi vedere la cima della montagna, sollevati fin sopra la nuvola; ma se cerchi di capire la nuvola, chiudi gli occhi e pensa».

Kahlil Gibran
Kahlil Gibran

IL CORSO E I SUOI OBIETTIVI

La progressione delle uscite e delle informazioni fornite è studiata per mettere in condizione il partecipante di godere in discreta sicurezza le magnifiche opportunità offerte da questa disciplina.

I programmi dettagliati delle uscite in montagna saranno discussi di volta in volta con i partecipanti, in funzione delle condizioni ambientali e meteorologiche per prendere conoscenza dei principali aspetti dell’ambiente della montagna invernale con particolare riferimento alla prevenzione degli incidenti ed alla sicurezza.

L’obiettivo e quello di rendere autonomo il partecipante all’interno di gruppi organizzati per poter partecipare a gite senza carattere alpinistico organizzate da persone più esperte.

AVVERTENZE

Salita nel boscoDurante la presentazione del corso verranno ampiamente illustrate sia le caratteristiche dell'attività in oggetto, sia l'eventuale grado di rischio ad essa connesso. E' necessario presentarsi ai corsi con un allenamento fisico adeguato

ISCRIZIONI E QUOTE

Le iscrizioni al Corso sono riservate ai soci CAI; la domanda di partecipazione redatta sull’apposito modulo reperibile sul sito e nelle sezioni della Valle del Seveso (Desio, Bovisio, Paderno D., Seveso,Meda, Montevecchia, Barlassina, Cabiate), accompagnata da una fotografia formato tessera, preferibilmente da un certificato medico di idoneità e dalla quota di Euro 180 (Euro 150 per i nati dopo il 31/12/1997), deve essere presentata entro e non oltre le ore 22:00 del 12/01/2015 presso la Sede della Scuola, a Bovisio Masciago in Via Venezia, 33.

Traccia nella neve

La quota versata offre: partecipazione al Corso; uso del materiale scialpinistico e culturale della scuola; dispensa tecnica edita dal CAI; copertura assicurativa infortuni delle attività sezionali come da polizza CAI per i propri soci.

Per qualsiasi informazione rivolgersi ai seguenti riferimenti telefonici: Samuel: 348 3673459; Alessandro: 347 2814818

EQUIPAGGIAMENTO INDIVIDUALE

Attrezzatura sci-alpinistica o di back country completa; la Scuola, per chi ne fosse sprovvisto, mette a disposizione dietro cauzione Artva, pala e sonda.

PRESENTAZIONE DEL CORSO:

Lunedi 12 gennaio 2015 presso la sede di CAI di Bovisio Masciago in Via Venezia, 33 alle ore 21:15

Sciata in neve fresca

LEZIONI TEORICHE

  • 12/01/2015 Lunedi Presentazione corso
  • 15/01/2015 Giovedi Materiali ed equipaggiamento
  • 22/01/2015 Giovedì ARTVA: presentazione strumento
  • 24/01/2015 Sabato Club Alpino Italiano: chi siamo
  • 29/01/2015 Giovedì Cartografia ed orientamento
  • 05/02/2015 Giovedì Preparazione e condotta di gita: bollettino nivometeo, preparazione fisica
  • 12/02/2015 Giovedì Neve e valanghe
  • 19/02/2015 Giovedì Teoria dello schizzo di rotta
  • 21/02/2015 Sabato Richiesta di soccorso. Elementi di primo soccorso
  • 26/02/2015 Giovedì Conclusione corso

Vetta

LEZIONI PRATICHE

  • 17/01/2015 Sabato Tecnica di discesa su pista e fuori pista
  • 24/01/2015 Sabato Tecnica di salita e conduzione
  • 25/01/2015 Domenica Esecuzione traccia salita e discesa
  • 01/02/2015 Domenica Riconoscimento di una zona con l’ausilio di una carta topografica ed orientamento su terreno accidentato
  • 15/02/2015 Domenica Applicazione dei criteri di riduzione del rischio valanghe
  • 21/02/2015 Sabato Progressione con schizzo di rotta: considerazione dei fattori di rischio
  • 22/02/2015 Domenica Escursione conclusiva completa

Direttore Corso: Giuseppe Cesana - I.S.A.

Logo Adobe Depliant del corso in formato pdf

Importante

I corsi della Scuola “Valle del Seveso” sono da considerarsi a tutti gli effetti attività sportive.
Svolgendosi in ambienti aperti di falesia o di montagna, tali attività possono presentare, per loro stessa natura, margini di rischio che non possono essere del tutto eliminati e di cui gli allievi devono essere consapevoli.

Dal Blog

LA CARICA DEI 101 ALL’ALPE DEL VICERE’.

LA CARICA DEI 101 ALL’ALPE DEL VICERE’. E’ pensabile che dei genitori poco sani trasmettano ai propri figli le stesse malsane abitudini? Di solito le malattie si trasmettono per contagio,...

Facebook Scuola

Chi è on-line

Abbiamo 32 visitatori e nessun utente online