Regolamento Palestra

Categoria: Palestra di arrampicata Scritto da Super User Visite: 3690

REGOLAMENTO
PER L'UTILIZZO DELLA STRUTTURA ARTIFICIALE DI
ARRAMPICATA SPORTIVA DELLA SEZIONE DI BOVISIO
MASCIAGO DEL CLUB ALPINO ITALIANO

PREMESSA

Il presente Regolamento disciplina l’ingresso e l’utilizzo della struttura di arrampicata (di seguito “Palestra”) della sezione del Club Alpino Italiano di Bovisio Masciago situata in Via Venezia, 33.
La gestione operativa è affidata alla Scuola Intersezionale di Alpinismo, Sci Alpinismo e Arrampicata Libera “Valle del Seveso”.
La Scuola Intersezionale di Alpinismo, Sci Alpinismo e Arrampicata Libera “Valle del Seveso” è l'organo tecnico delle sezioni del C.A.I. di Barlassina, Bovisio Masciago, Cabiate, Desio, Meda, Montevecchia, Paderno Dugnano, Seveso che compongono la Scuola.

INFORMAZIONI GENERALI

  1. La pratica dell’arrampicata sportiva è uno sport potenzialmente pericoloso; pertanto è fatto obbligo a tutti gli utilizzatori della palestra di rispettare scrupolosamente le norme di seguito riportate.
    La pratica dell’arrampicata sportiva presso la Palestra ­ al di fuori dei corsi e delle esercitazioni direttamente gestiti dalla Scuola di Alpinismo e Sci Alpinismo “Valle del Seveso” ­ è consentita previa presa visione ed accettazione scritta del presente regolamento in ogni sua pagina.
  2. Con il primo accesso, l’utilizzatore deve sottoscrivere l'atto di assunzione di piena responsabilità, allegato in calce al presente regolamento, ed impegnarsi a rispettarlo, dichiarando di accettare i pericoli, di qualsivolgia genere, connessi all’esercizio dell’arrampicata, quale attività sportiva potenzialmente pericolosa.
  3. Con la sottoscrizione del presente regolamento, l’utilizzatore dichiara e certifica responsabilemente di essere in buona salute e di non essere affetto da alcuna patologia cardiaca, o di altra natura, incompatibile con la pratica dell’arrampicata sportiva.
  4. Per l’utilizzatore minorenne, il genitore o chi esercita la responsabilità genitoriale dovrà sottoscrivere il presente regolamente certificando in tal modo l’idoneità fisica del figlio all’arrampicata sportiva. Il minore che abbia compiuto gli anni 14 sottoscriverà il regolamento per presa visione.
  5. La gestione non assume l'obbligo della custodia di materiali e di qualunque altro bene o effetto personale depositato – durante la pratica sportiva ­ negli spazi della Palestra o nei locali della sezione C.A.I. di Bovisio Masciago.
  6. La gestione non fornisce il materiale tecnico individuale per la pratica dell'arrampicata.
  7. Si garantisce la presenza costante all’interno della palestra di personale formato per la gestione di eventuali emergenze tecniche delle attrezzature (prese, rinvii, corde).
  8. Gli addetti alla palestra non sono tenuti ad alcuna attività di istruzione o di ausilio all’arrampicata, che viene quindi svolta dall’utilizzatore in modo autonomo o unitamente a compagni di cordata, scelti in totale autonomia e della cui capacità ed esperienza non risponde il personale addetto alla palestra.
  9. Chi non è in possesso dei requisiti tecnici e/o dell’esperienza necessaria a praticare l’assicurazione al compagno durante l’arrampicata sportive, dovrà categoricamente astenersi da qualsiasi manovra di sicurezza.
  10. L’utilizzatore è consapevole che l’arrampicata può comportare di per se stessa rischi di infortunio e si assume la totale responsabilità di eventuali incidenti a suo carico, esonerando espressamente la palestra e gli addetti da qualunque responsabilità per danni che gli possano derivare in conseguenza della propria attività di arrampicata o di collaborazione ed ausilio all’attività di arrampicata altrui e si dichiara altresì esclusivamente responsabile per i danni che possano derivare ad altri quale conseguenza della sua attività di arrampicata.
  11. Il personale addetto è autorizzato ad allontanare l’utilizzatore qualora questi ponga in essere un comportamento non conforme al presente regolamento.
  12. Con il versamento della quota d’ingresso, la firma del regolamento e dell’atto di assunzione di responsabilità, l’utilizzatore conferma espressamente di aver letto e accettato le disposizioni del Regolamento (che resterà affisso anche all’ingresso) e si impegna a rispettarlo. La sottoscrizione solleva da ogni responsabilità la Scuola Intersezionale di Alpinismo, Sci Alpinismo e Arrampicata Libera "Valle del Seveso" e la Sezione di Bovisio Masciago del Club Alpino Italiano nonchè gli Addetti presenti in loco per incidenti che si dovessero verificare e che non siano imputabili alle strutture di arrampicata.

NORME TECNICHE/COMPORTAMENTALI

OBBLIGHI PER GLI UTILIZZATORI

MINORI DAI 14 AI 18 ANNI

ACCESSO ALLA PALESTRA

COSTO DEGLI INGRESSI E ABBONAMENTI

MODIFICHE DEL PRESENTE REGOLAMENTO