CORSO DI SCI ALPINISMO E SNOWBOARD ALPINISMO 2018 (SA1)

Categoria: Sci Alpinismo Scritto da Super User Visite: 809

IL CORSO E I SUOI OBIETTIVI

Il corso SA1 prevede l'insegnamento, attraverso lezioni sia teoriche che pratiche ed uscite sul terreno delle nozioni fondamentali per poter svolgere con ragionevole sicurezza l'attività scialpinistica su itinerari non impegnativi. Particolare attenzione sarà dedicata alle tematiche relative alla montagna invernale e alla prevenzione del pericolo valanghe: cartografia e orientamento, neve e valanghe, lettura dei bollettini meteo e dei bollettini valanghe e autosoccorso con ARTVA.

E' necessario presentarsi al corso con un allenamento fisico adeguato.

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Giovedi 14 Dicembre 2017 presso la sede C.A.I. di Bovisio Masciago in Via Venezia, 33 - ore 21:15

ISCRIZIONI E QUOTE

Le iscrizioni al corso sono riservate ai soci C.A.I. in regola con la quota di iscrizione annuale.
La domanda di partecipazione al corso, redatta sull’apposito modulo reperibile sul sito e nelle sezioni della "Valle del Seveso" (Desio, Bovisio, Paderno D., Seveso, Meda, Montevecchia, Barlassina, Cabiate) e accompagnata da una fotografia formato tessera, da un certificato medico di idoneità alla pratica scialpinistica e dalla quota di Euro 180 (Euro 150 per i nati dopo il 31/12/2000) deve essere presentata entro e non oltre le ore 22:00 del 14/12/2017 presso la Sede della Scuola, a Bovisio Masciago in Via Venezia, 33.

La quota versata offre: partecipazione al corso, uso del materiale scialpinistico e culturale della scuola, dispensa tecnica edita dal C.A.I..
Copertura assicurativa infortuni delle attività sezionali come da polizza C.A.I. per i propri soci.

Possibile utilizzo del nateriale della Scuola con versamento di una caparra di € 50,00.

I programmi dettagliati delle uscite in montagna saranno discussi di volta in volta con i partecipanti, in funzione delle condizioni ambientali e meteorologiche per prendere conoscenza dei principali aspetti dell’ambiente della montagna invernale con particolare riferimento alla prevenzione degli incidenti ed alla sicurezza.

Durante la presentazione del corso verranno ampiamente illustrate sia le caratteristiche dell'attività in oggetto, sia l'eventuale grado di rischio ad essa connesso.

LEZIONI TEORICHE

LEZIONI PRATICHE IN AMBIENTE

Destinazione e argomenti trattati durante le gite saranno comunicati durante le lezioni teoriche.

AVVERTENZE

E' facoltà del Direttore del Corso, sentito il parere del corpo Istruttori, non ammettere o escludere elementi ritenuti non idonei al corso al termine della prima uscita pratica; la sua decisione è definitiva.

La formazione degli eventuali gruppi didattici avverrà principalmente secondo criteri di uniformità tecnica e fisica.

Il Direttore e l'Istruttore incaricato può escludere dalle lezioni gli allievi che si presentassero alle stesse sprovvisti del necessario equipaggiamento, ovvero muniti di un'attrezzatura non conforme alle regole di sicurezza individuale e di gruppo.

Durante lo svolgimento delle lezioni pratiche tutti gli allievi devono attenersi scrupolosamente alle disposizioni del proprio Istruttore e del Direttore del corso o della Scuola.

Le località e le date delle lezioni pratiche potranno variare in ragione delle condizioni meteorologiche e ambientali.

Direttore Corso: Carlo Manera - I.S.A.

Vice Direttore: Alberto Ronzetti - I.S.A.

Logo Adobe Depliant del corso in formato pdf

In caso di selezione verrà data precedenza ai soci C.A.I. delle Sezioni facenti parte della Scuola Intersezionale di Alpinismo e Sci Alpinismo "Valle del Seveso".