26° CORSO DI ROCCIA E GHIACCIO ARG1 (2009)

PREMESSA

Corso avanzato, rivolto ad allievi, che desiderano completare, affinare e mettere in pratica nell'ambiente proprio dell'arrampicata classica di alta montagna, tecniche e nozioni di base già conosciute e sperimentate.

Il Corso prevede esercitazioni pratiche sul campo di tecniche di roccia e ghiaccio, lezioni teoriche e alcune salite classiche con difficoltà commisurate al livello dimostrato dagli allievi stessi. Tali salite si svolgeranno in ambienti di grande fascino propri della media e alta montagna.

All'allievo ricordiamo che per affrontare un corso di quest tipo è necessario un buon allenamento fisico di base e la predisposizione mentale adatta a trascorrere più giorni consecutivi di pieno impegno alpinistico.

INFORMAZIONI GENERALI

Il giorno 20 Maggio 2009 presso la sede CAI di Bovisio Masciago - Via Venezia 33, verrà presentato il programma del 26° Corso di Roccia e Ghiaccio.

La partecipazione è aperta a tutti i soci e non che sono interessati ad una successiva iscrizione.

ISCRIZIONI E QUOTE

Il Corso è aperto a tutti i Soci C.A.I., aventi età superiore ai 15 anni, che abbiano frequentato un precedente Corso di Alpinismo e che vengano ritenuti idonei in base alla propria esperienza alpinistica.

La domanda di partecipazione redatta su apposito modulo, reperibile sul sito, accompagnata da una fotografia formato tessera, da un certificato di idoneità medico sportiva unitamente alla quota di Euro 220,00, deve essere presentata entro e non oltre le ore 22:00 del giorno 13 Maggio 2009, presso la sede Cai di Bovisio Masciago o inviata via e-mail all'indirizzo della Scuola: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Tale quota dà diritto a: Insegnamenti Teorici e Pratici, Uso del Materiale Didattico ed Alpinistico della Scuola, Manuali Didattici, Copertura Assicurativa Infortuni, secondo i massimali della polizza Sede Centrale C.A.I. Alla domanda di partecipazione deve essere allegato il curriculum dell'attività alpinistica già svolta.

Essendo limitato il numero dei partecipanti, l'accettazione delle domande è ad insindacabile giudizio della Commissione Intersezionale. La non accettazione della domanda comporta, chiaramente, la restituzione della quota di iscrizione.

EQUIPAGGIAMENTO INDIVIDUALE

Le disposizioni, per la particolare attrezzatura individuale alpinistica, verranno impartite durante la serata d'apertura del Corso il giorno 20 Maggio 2009.

Comunque gli allievi dovranno essere forniti del materiale omologato CE-UIAA e della normale dotazione alpinistica personale: Imbragatura combinata (bassa + alta), casco, moschettoni, cordini, scarpette d'arrampicata, picozza, ramponi, scarponi.

LEZIONI TEORICHE

  • Mercoledì 20 Maggio - Presentazione Corso - Materiale ed equipaggiamento
  • Mercoledì 3 Giugno - Pericoli della montagna e preparazione di una salita
  • Mercoledì 10 Giugno - Geomorfologia
  • Mercoledì 17 Giugno - Alimentazione e pronto soccorso
  • Mercoledì 24 Giugno - Topografia e orientamento
  • Mercoledì 1 Luglio - Catena di sicurezza
  • Mercoledì 29 Luglio - Neve e valanghe

USCITE PRATICHE

  • Sabato 11 Luglio - Tecnica del movimento
  • Sabato 1 Agosto - Sabato 8 Agosto - Esercitazioni pratiche e salite alpinistiche su roccia e ghiaccio (località di alta montagna da definirsi)

NOTE

Le lezioni teoriche avranno inizio alle ore 21:00 e si terranno nelle sedi C.A.I. facenti parte della "Valle del Seveso".

Le date delle lezione pratiche sono indicative e soggette a modifica in funzione delle esigenze metereologiche/ organizzative che potranno verificarsi.

Per informazioni più dettagliate rivolgersi al seguente numero: Antonio Faccio 349/2385202 - oppure sul sito internet: www.caivalledelseveso.org

Importante

I corsi della Scuola “Valle del Seveso” sono da considerarsi a tutti gli effetti attività sportive.
Svolgendosi in ambienti aperti di falesia o di montagna, tali attività possono presentare, per loro stessa natura, margini di rischio che non possono essere del tutto eliminati e di cui gli allievi devono essere consapevoli.

Dal Blog

LA CARICA DEI 101 ALL’ALPE DEL VICERE’.

LA CARICA DEI 101 ALL’ALPE DEL VICERE’. E’ pensabile che dei genitori poco sani trasmettano ai propri figli le stesse malsane abitudini? Di solito le malattie si trasmettono per contagio,...

Facebook Scuola

Chi è on-line

Abbiamo 31 visitatori e nessun utente online