21° CORSO DI ALPINISMO A1 (2009)

Categoria: Alpinismo Scritto da Super User Visite: 717

PREMESSA

Si tratta di un corso base (A1), rivolto sostanzialmente a principianti dove attraverso lezioni teoriche e pratiche ed uscite sul terreno gli allievi imparano ad affrontare le prime difficolta' della scalata e la progressione lungo le vie ferrate. E a muoversi con sicurezza su sentieri, neve, ghiaccio e roccia.

Frequentare la montagna puo essere emozionante e lo sarà ancora di più, se fatto anche con la giusta preparazione culturale e il dovuto rispetto per l'ambiente circostante.

Questo vale per tutti: per chi vuole arrivare in vetta scalando una ripida parete, come per chi percorre un sentiero e comunque, per tutti, tale esperienza potrà essere positiva e serena solo se vissuta in assoluta sicurezza.

INFORMAZIONI GENERALI

Il giorno mercoledì 8 Aprile 2009, presso la sede CAI di Bovisio Masciago - Via Venezia, 33, verra' presentato un servizio audio-visivo sulle attività svolte dalla Scuola.

La partecipazione è aperta a tutti i soci e non che sono interessati ad una successiva iscrizione. Durante la serata verrà ufficialmente presentato il 21° Corso di Alpinismo 2009.

ISCRIZIONI E QUOTE

La partecipazione al corso è riservata ai Soci CAI di età superiore ai 15 anni,anche se non in possesso di precedenti esperienze alpinistiche.

Le domande di iscrizione, redatte sull'apposito modulo, reperibile sul sito, dovranno essere accompagnate da una foto formato tessera, da un certificato medico di idoneità non agonistica, dalla quota di Euro 200,00 (per i nati dopo il 31/12/1984 la quota è di Euro 180,00) e da un curriculum dell'attività escusionistica ed eventualmente alpinistica già svolta.

Le domande di iscrizione saranno da consegnare, entro mercoledì 15 Aprile 2009 presso le sedi CAI appartenenti alla "Valle del Seveso" o durante la serata di presentazione del corso.

La quota di iscrizione da diritto a: insegnamenti teorici e pratici, uso del materiale didattico ed alpinistico della scuola, manuali didattici editi dal CAI, copertura assicurativa infortuni secondo i massimali della sede centrale CAI.

Le iscrizioni sono a numero chiuso e la accettazione delle domande è ha insindacabile giudizio della commissione intersezionale. Elemento preferenziale di accettazione è l'appartenenza ad una sezione CAI della "Valle del Seveso". La non accettazione della domanda comporta la restituzione dell'intera quota versata.

EQUIPAGGIAMENTO INDIVIDUALE

Particolari disposizioni per l'attrezzatura alpinistica individuale (imbracatura, scarpette d'arranpicata, cordini, moschettoni, casco, ramponi e picozza) e per il set da ferrata saranno impartiti durante la lezione del corso il 29 Aprile. Sono indispensabili: Zaino, cappello, guanti, mantella impermeabile, giacca da montagna, occhiali da sole, scarponi, ghette, borraccia, sacco lenzuolo.

N.B.: Il giorno 29 Aprile, prima lezione teorica, tutti gli allievi dovranno portare la loro attrezzatura per poterne verificare l'idonietà.

LEZIONI TEORICHE

USCITE PRATICHE

NOTE

Le lezioni teoriche avranno inizio alle ore 21:00 e si terranno presso le sedi C.A.I. facenti parte della Scuola Intersezionale "Valle del Seveso".

Le date delle lezione pratiche sono indicative e soggette a modifica in funzione delle esigenze metereologiche/organizzative che potranno verificarsi.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alle Sedi C.A.I., facenti parte della Scuola Intersezionale "Valle del Seveso", all'Istruttore Mario Brambilla al numero telefonico 3494659123 oppure sul sito internet: www.caivalledelseveso.org