Inserisci il tuo saluto

01/06/2009La morte non e' niente, io sono andato semplicemente nella stanza accanto. Io sono io, voi siete voi. Per voi, io saro' sempre cio' che sono stato. Datemi il nome che mi avete sempre dato, parlatemi come avete sempre fatto. Non usate un tono diverso, non assumete un'aria austera o triste. Continuate a ridere di cio' che ci ha fatto sempre ridere. Pregate, sorridete, pensate a me. Che il mio nome sia pronunciato in casa come e' sempre accaduto, senza alcuna enfasi, senza una traccia d'ombra. Il senso della vita e' sempre lo stesso. Il filo non si e' interrotto. Perche' dovrei essere fuori dai vostri pensieri semplicemente perche' sono fuori dalla vostra vita ? Io non sono lontano, sono solamente dall'altro lato della strada. S. Agostino
06/06/2009sono molte le persone cche incontriamo nelle nostre vite,ma sono poche quelle che lasceranno un 'impronta indelebile nelle nostre menti e nei nostri cuori. E'a queste persone che noi penseremo spesso,
10/06/2009Ti conobbi nel 2001, eravamo iscritti al corso base, e diventammo subito amici, non passo' molto tempo e noi gia facevamo un mucchio di cazzate, quel corso passo in fretta e ci ritrovammo al corso avanzato, anche li non smettavamo mai di scerzare e ci prendavamo ingiro, siamo diventati piu' bravi ad arrampicare e abbiamo puntato molte vie insieme, alcune anche al di sopra delle nostra possibilita', ma eravamo entusiasti e le cose ci sembravano piu' facili di quello che erano, e cosi' andavamo, avanti una salita per volta, qualche volta tornavamo anche a casa delusi, come quando sulla Via Morbegnesi alla Sfinge, venne a piovere, e con molta fatica dovemmo tornare alla base della via. Quel giorno avevi un dito rotto e non ti venne neanche per la testa di tornare indietro o rinunciare, e cosi' via iniziammo ad arrampicare a tiri alterni, fantastico, che forza che avevi. Poi siamo diventati tutti e due istruttori e per ben 7 anni abbiamo svolto le nostre mansioni, chi avrebbe mai pensato che...... Non voglio ricordarlo, mi piace pensare che tutto cio non sia mai successo, e' stupido, ma preferisco ricordarti come sempre. Come il giorno che facemmo la Steger alla punta albigna, o la bio
19/06/2009Non piangete per me, sono nel dolce vento che soffia, nello scintillio del diamante sulla neve, nel sole splendente sul grano maturo, sono nelle leggere piogge d'autunno, negli uccelli in volo nel silenzio del mattino, nelle delicate stelle che illuminano le notti, non piangete per me, sono ancora con voi. preghiera degli Indiani Hopi
25/01/2010Vita e morte sono una cosa sola, come una cosa sola sono il fiume e il mare. Solo quando berrete al fiume del silenzio, solo allora canterete. E quando avrete raggiunto la vetta della montagna, solo allora comincerete a salire. E quando la terra reclamera' le vostre membra, solo allora danzerete realmente. Gibran ...come dimenticare... come non ricordare... ...sei sempre nei nostri pensieri, sei sempre nei nostri cuori... Auguri Marco S.S..& S. 25/01/2010
25/01/2011....Auguri... una semplice parola che racchiude speranze, promesse, desideri e trasmette piacere e gioia. ...Per te...un vivo e caro ricordo.. sei sempre presente e memorabile. Auguri Marco....S.S.& S.
28/01/201225 gennaio 2012 ..E le mie gambe han cammminato tanto ..e la mia faccia ha preso tanto vento ..e le mie orecchie tanta ne han sentita ..e le mie mani hanno applaudito il mondo perche' il mondo e' il posto dove ho visto te... Auguri Marco, sempre con noi...S.S. & S.
25/01/201325 gennaio 2013 Ci sei ...sempre!!!! ...e oggi in modo particolare piu' presente nei pensieri...La tua giornata: Auguri!!!! Sempre con noi. Ciao Marco. S.S.& S.
15/02/2013Non ti conosco ma posso vedere cos'han detto e fatto chi ti ha conosciuto, chiaro e' che qualcosa hai seminato e mi ricorda che la montagna e' vita e si vive sempre per qualcosa, un istante che non sapremmo spiegare al prossimo ma che ci appartiene non solo nel momento della vetta, sta a noi comprendere la caratteristica del dono della vita di impararne a farne buon uso e donarla agli altri. Nel mio zaino porto me stesso nel bene e nel male e vivo questa montagna che e' vita nell'imperfezione e nei difetti della condizone umana conscio che daro' me stesso ad un mare di fatiche per un singolo istante di gioia nella speranza dell'Amicizia o nella solitudine di me stesso.
25/01/201425 gennaio 2014 - Un invito, so che accetterai e ti divertirai. Domani ti porteremo con noi e festeggeremo il tuo compleanno: 1'uscita Sa1....ma anche le prossime..sempre nei ns pensieri, sempre nei ns cuori..Auguri Marco. S.S. & S. ?
25/01/2015 "Il canto della voce e' dolce, ma il canto del cuore e' la pura voce dei cieli" GIbran Auguri Marco, ti pensiamo sempre. E Tu? Ti chiedo un piccolo pensiero...tu che vedi ogni cosa...Auguri a te e a noi...sempre con noi, sempre nei ns cuori 💕 Buon compleanno. S.S & S.
25/01/2016"La vita non aspetta che sia giusto e il tuono non aspettera' il silenzio. L'amore dato non ritorna a posto ma resta in giro e rende il cielo immenso" By Jova. Auguri Marco sempre con noi, in ogni salita, nei ns pensieri, nei ns cuori. Quest'anno si cambia e ...come dice ..Jova ... "Disorientata ... da oggi chiudo i conti col passato .... I passi fatti e quelli che faro' ... da oggi ogni giorno nascero'... da zero" S&ps
25/01/2017La tragedia dovrebbe essere utilizzata come fonte di forza. Indipendentemente da quale sorta di difficolta', da quanto dolorosa l'esperienza sia, se perdiamo la speranza Questo e' il nostro vero disastro. Dalai lama Si stenta a credere, difficile da accettare e farsene una ragione. Di fronte a certi eventi non controllabili, non rimane che pregare e rispettare il dolore. Auguri Marco, in un periodo cosi' drammatico il ricordo c'e' sempre e "dobbiamo andare avanti nonostante tanti cari che ci hanno lasciato. Dobbiamo andare sempre avanti insieme perche' da soli e' difficile, aiutatevi l'un l'altro. Si cammina meglio insieme. Da soli no". Papa Francesco Buon compleanno. S & PS
25/01/2018 Ciao
25/01/2018 E tu come stai? E ti capita mai Di stare fermo senza respirare Per vedere come è il mondo senza di te Per sapere se esiste qualcuno Che ti viene a cercare Perché a te ci tiene Per gridarti "io ti voglio bene" Per gridarti "io ti voglio bene" (by Jova)
25/01/2018Eccoci qua Marco, un altro anno! Il ns zaino si modifica di volta in volta; si aggiungono e si tolgono cose in base all’esigenza del momento. L’importante è avere sempre con sè, a seconda della stagione, quello che ci serve …e qualcuno al proprio fianco che ci sostiene, ci accompagna, qualcuno con cui condividere, di cui fidarsi e a cui rivolgersi. C’è sempre qualcuno, non si è mai soli. (io lo so che non sono solo anche quando sono solo, e rido e piango e……) La vita a volte è come una gita in montagna, non sempre scegli tu quale. Può essere tranquilla o impegnativa, una passeggiata o un’arrampicata, da sola o in compagnia. E anche se non splende sempre il sole…. è comunque bella, appagante, ricca di emozioni…da vivere! Quest’anno ti saresti divertito molto … con tutta questa neve. Che dire…..“Oggi è una bella giornata” Auguri Marco, sempre con noi, sempre nei nostri cuori. S&PS